Come capire meglio chi parla con indosso la mascherina?

L’uso delle mascherine da protezione per il Coronavirus influisce molto anche sulla comunicazione: coprendo la bocca, chi ha una perdita uditiva non può aiutarsi leggendo il labiale di chi ha davanti. Noi di AudioMed siamo qui per aiutare! Con alcuni trucchi e strumenti, una buona comprensione delle conversazioni è possibile anche con l’obbligo di mascherina.

Perché è così difficile capire le persone che indossano la mascherina?

  • La mascherina attenua il suono: mentre le mascherine FFP2 riducono il suono di 12 decibel circa, quelle semplici lo riducono di circa 4 decibel.
  • Le labbra e la mimica facciale non sono più riconoscibili, il che non consente più di leggere il labiale e interpretare il discorso.
  • La distanza obbligatoria interpersonale non aiuta!
  • Le barriere in plexiglas abbassano il volume percepito normalmente.

L’apparecchio acustico può aiutare? SI!

Gli apparecchi acustici non si limitano ad aumentare il volume dei suoni, ma possono anche compensare l’indebolimento dell’udito in modo mirato. Se, ad esempio, riuscite ancora a sentire molto bene i toni bassi ma avete difficoltà con quelli alti, i toni bassi non saranno amplificati, quelli alti invece sì.

Inoltre, gli apparecchi acustici sono in grado di distinguere i rumori ambientali dalla lingua parlata: ciò significa che possono escludere i rumori ambientali e concentrarsi sulla voce, sul parlato, rendendovi così partecipi nelle conversazioni in ambienti rumorosi!

Infine, ma non per importanza, gli apparecchi più tecnologici sono dotati di uno speciale programma per mascherine già impostati per aumentare la ricezione della voce!

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci senza impegno!

  • Informativa per trattamento di dati personali ai sensi del GDPR 2016/679*
    Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'informativa contenuta nella pagina Privacy Policy