Menu
FORNITURE GRATUITE

FORNITURA GRATUITA A CARICO DEL S.S.N. O INAIL

Hanno diritto alla fornitura gratuita degli apparecchi acustici:

- le persone maggiorenni che hanno seguito la procedura per il riconoscimento dell'invalidità civile e ai quali sia stata riconosciuta una percentuale di invalidità uguale o superiore a 1/3 (34%).

- i minori di anni 18, per i quali non è necessario il riconoscimento dell'invalidità civile; è sufficiente il riconoscimento di difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie di quell'età;

- i ricoverati in strutture sanitarie accreditate, pubbliche o private;

- gli invalidi del lavoro (fornitura a carico dell' INAIL)

- gli invalidi di guerra e di servizio

- i sordomuti riconosciuti

- gli invalidi affetti da cofosi (assenza di qualsiasi residuo utilizzabile da entrambi i lati) non hanno diritto alla fornitura protesica.

Nel verbale di riconoscimento dell'invalidità deve essere chiaramente espressa la patologia ipoacusia, in caso contrario, è necessario richiedere l'aggravamento.

Per accelerare la fornitura protesica la Commissione medica, nel caso di percentuale di invalidità maggiore del 34%, può rilasciare contestualmente alla visita legale, su richiesta dell'interessato, una dichiarazione di accertata invalidità che eviterà un'inutile attesa per l'invio del verbale (art. 2 co. 1 lett. c del D.M. n. 332/1999).


RICONDUCIBILITA'

L'assistito può scegliere la forma della "riconducibilità", che gli consente di scegliere apparecchi acustici non compresi dal Nomenclatore tariffario aggiungendo a proprie spese la differenza di costo. Sono riconducibili gli apparecchi endoauricolari e retroauricolari con più di 4 regolazioni oppure programmabili o digitali.


TERMINI MINIMI DI RINNOVO DELL'EROGAZIONE

Per gli apparecchi acustici cinque anni; per i sistemi FM/IR e DTS otto anni. Per gli adulti รจ previsto il rinnovo della fornitura una sola volta nell'arco di invalidità per smarrimento o rottura accidentale o usura particolare non convenientemente riparabile. E' anche previsto il rinnovo in tempi inferiori ai cinque anni in base a precisa relazione dello specialista che attesti variate necessità rieducative o variate condizioni psicofisiche.
Per i minori non esistono limitazioni nè legate ai tempi nè legate a riconoscimento invalidità

Audiomed offre consulenza gratuita per la compilazione delle pratiche necessarie sia ASL che INAIL.

Per avere maggiori informazioni o ricevere aiuto nel percorso di gestione delle pratiche ASL o INAIL chiama il numero 03311424355 oppure invia una mail a info@centroacusticoaudiomed.it